Italiano  English  Deutsch  

Filtri Ricerca

Muni

Il Muni
è un monociclo pensato per muoversi prevalentemente in fuori strada.
La parola MUNI é infatti il risultato dell'unione di  "mountain unicycling" , ovvero "andare con il monociclo in montagna", ma rigorosamente in fuori strada.
Il grande volume d'aria nei pneumatici è importante perchè l'aria nella ruota è l'unico elemento ammortizzante che si ha su un monociclo, oltre alle gambe.

 

Il Freno
ha un ruolo determinante in discesa perchè alleggerisce il carico delle gambe e in particolare delle ginocchia.
In questi anni abbiamo assistito ad un incremento dei modelli con freno e negli ultimi anni il freno a disco ha praticamente soppiantato il freno a tamponi.
Grazie al freno a disco si è sviluppata una nuova tecnica di controllo passando dal controllo muscolare al controllo con il freno.
Nel controllo con le gambe un limite molto evidente alla velocità di rotazione è dato proprio dalla perdita di controllo oltre una certa velocità. Grazie al controllo con il freno le velocità in discesa sono aumentate.
Il freno a disco è molto più efficiente e regolare e offre sicurezza e velocità a chiunque lo usi.

 

Le Pedivelle
in discesa non vengono più usate per il controllo del monociclo e vengono accorciate per permettere una rotazione più veloce anche se su questo argomento si deve distinguere tra utilizzo per competizione ed utilizzo per freeride / divertimento / avventura.
In gara le pedivelle più usate sono lunghe tra 110 e 120 mm mentre nel freeride si preferiscono pedivelle da 140 a 150 che sono più versatili ed usabili da tutti anche in piano o salita.
Il peso e l'ingombro hanno anche loro un ruolo importante, pedalare in salita con un MUNI troppo pesante è decisamente più faticoso.

 

La misura del Muni
più usata in gara è il 26" e il 27.5" mentre per un uso meno competitivo il 24" rimane il più agile e facile, mentre il 29" il più indicato per percorsi lunghi e relativamente facili.

 

Il Copertone
fondamentale è la scelta del copertone. Cambio copertone = cambio feeling, sensibilità, maneggevolezza e reazione.
Oggi si stanno affermando, per un uso divertente e versatile, i copertoni con dimensioni trasversali importanti (da 3.00 a 4.00), grazie anche a nuovi set-up del monociclo, che lo rendono molto più agile e permettono di limitare alcuni difetti che erano più evidenti sui primi monocicli.
In gara leggerezza, scorrevolezza e tenuta in curva, anche ad alte inclinazioni, fanno preferire spesso copertoni piuttosto asciutti e leggeri (da 2.3 2.5) con un buon sviluppo della tassellatura anche laterale.

Ricorda comunque che un buon copertone, anche su un modello base, fa la differenza! ...... E il copertone giusto per il giusto utilizzo rende le uscite molto più piacevoli.

 

Consiglio utile per chi monta pneumatici grassi:

pneumatici grassi possono essere montati a pressioni inferiori a 20 PSI, durante il montaggio si consiglia di gonfiarli oltre il limite massimo per essere sicuri che il bordo (tallone) sia perfettamente assestato sul cerchio, solo successivamente ridurre la pressione a vostro gradimento. 

 

Ecco il commento di BEN SOJA sul URC 26-INCH dopo il suo Tour in Sud Africa (19.3. - 28.3.16)
 
http://www.mad4adventure.it
 
" ....... The URC 26×4” unicycle I got from my sponsor Mad4One held up very well to all challenges on the way. During the adventure, I didn’t get a single flat tire and it survived all big drops and rugged terrain very well. For a steel frame and huge tire, the weight (under 7 kg) is very impressive – no problem to finish rides of 50 km or to carry it up a mountain on your back. I can highly recommend it as a great all-around unicycle....."
 
 

Al momento non vi sono prodotti in questo reparto.


Effettua la registrazione a PayPal e inizia ad accettare pagamenti tramite carta di credito immediatamente.